[Includes/global.htm]

 

Funzionigramma

sample imageIl progetto prevede un ruolo di coordinamento generale la cui titolarità sarà in capo al direttore del Dipartimento di Salute Mentale dell’Ulss 21. Le funzioni del coordinatore del progetto riguardano precipuamente la gestione dei rapporti con gli altri DSM, con gli Ospedali Psichiatrici Giudiziari e con la Regione del Veneto, volti a garantire la corretta individuazione dei candidati oggetto del progetto di inserimento in struttura. Per quanto concerne il progetto gestionale della struttura stessa, questa sarà in capo alla direzione generale secondo l’organigramma già descritto ed il relativo funzionigramma. Il progetto di Casa Don Giuseppe Girelli, fa esplicito riferimento al modello quello già sperimentato presso la comunità di Sadurano – Casa Zacchera. Per questo motivo la supervisione, per quel che riguarda la gestione operativa della casa, sarà effettuata in collaborazione con l'equipe di casa Zacchera, gestita dalla cooperativa sociale Sadurano Salus. L'equipe di gestione della casa sarà composta da personale altamente qualificato e prevederà le seguenti figure professionali:

Coordinamento Generale del Progetto:

Direzione Generale

  • oltre che organo istituzionale è anche organo gestionale ed è responsabile del raggiungimento dei risultati e degli obiettivi fissati;
  • é responsabile e capo del personale dipendente dell’associazione;
  • esegue una valutazione tecnica necessaria per l’analisi del grado di soddisfacimento dei servizi erogati;
  • elabora proposte, relazioni, pareri, documenti, provvedimenti amministrativi e regolamentari;
  • mantiene il necessario coordinamento dei vari servizi d’intervento al fine di un armonioso ed economico utilizzo delle risorse dell’associazione;
  • sono di competenza della Direzione Generale tutte le pratiche amministrative e contabili relative alla gestione dell’Associazione, degli ospiti e dei dipendenti;
  • intrattiene i rapporti con gli enti istituzionali.
  • Organizza gli inserimenti e le dimissioni autorizzate dal Coordinamento Generale del progetto dell’ULSS 21

Medico Psichiatra

  • responsabile funzionale di tutte le decisioni e azioni di carattere sanitario;
  • predisposizione di linee guida per la gestione dei farmaci, presidi e attività sanitarie e socio-sanitarie;
  • fornisce indicazioni e al personale sanitario operante all’interno dell’Associazione monitorandone la corretta attuazione;
  • fornisce valutazioni qualititative periodiche alla Direzione Generale;
  • collabora in modo stretto con il Responsabile Clinico per l’ottimizzazione dell’organizzazione

Responsabile Clinico

  • è responsabile dell’organizzazione interna delle varie figure specialistiche;
  • riferisce alla Direzione Generale in merito all’andamento all’organizzazione interna, ad eventuali problematiche con gli ospiti, a possibili miglioramenti organizzativi;
  • collabora con il Direttore Sanitario per l’ottimizzazione del servizio nel rispetto delle indicazioni avute dallo stesso;
  • coordina l’equipe dei professionisti interni (psicologo, educatore, assistente sociale);
  • si relazione con i parenti degli ospiti;

Coordinatore di reparto

  • imposta l’organizzazione del lavoro del piano monitorandone costantemente il corretto andamento, compatibilmente con le necessità degli ospiti presenti;
  • organizza il lavoro degli operatori e degli infermieri nel rispetto delle indicazioni di carattere sanitario fornite dal Direttore Sanitario e organizzative fornite dal Responsabile Clinico;
  • si attiva personalmente in caso di necessità organizzative operando assieme al spronale presente;
  • è responsabile della formazione sul campo del personale e ne valuta l’operanto in collaborazione con il Responsabile Clinico.

Infermiere

  • mantenimento degli ambulatori ordinati e predisposizione con la dotazione dei medicinali e strumenti previsti al particolare specialista che vi opererà all’interno;
  • È responsabile degli ordini di acquisto e del corretto stoccaggio dei medicinali e dei presidi necessari al funzionamento della struttura;
  • Verifica sistematiche delle scadenze dei farmaci ed eventuale corretto smaltimento di quelli scaduti;
  • È responsabile della procedura di sterilizzazione e disinfezione di tutta la strumentazione soggetta a contaminazione;
  • collabora con le altre figure professionali impegnate in struttura
  • collabora alla realizzazione e alla verifica della qualità del servizio

Operatore Socio sanitario

  • collabora con le altre figure segnalando eventuali problematiche sia organizzative che legate agli ospiti presenti
  • svolge le proprie mansioni secondo l’organizzazione interna

Educatore

  • organizza le attività educative;
  • conoscenza degli ospiti presenti e individuazione delle attività;
  • partecipazione alle UOI e alla definizione del progetto individuale.

Operatore Socio sanitario

  • collabora con le altre figure segnalando eventuali problematiche sia organizzative che legate agli ospiti presenti
  • svolge le proprie mansioni secondo l’organizzazione interna

Assistente Sociale

  • collaborazione con la Direzione Generale nella conoscenza degli ospiti;
  • collaborazione con le altre figure per la definizione del progetto individuale;
  • contatto con i familiari in collaborazione col responsabile clinico.

Psicologo

  • collaborazione con la Direzione Generale per l'inserimento degli ospiti;
  • monitora l'andamento dei progetti riabilitativi individualizzati;
  • supervisiona il gruppo degli operatori;
  • collaborazione con le altre figure per la definizione del progetto individuale;
  • conoscenza iniziale della famiglia del'ospite e monitoraggio durante la permanenza.