[Includes/global.htm]

Qualità dei Servizi

La tutela e la riservatezza dei dati (Privacy)

Al momento dell’accoglimento, l’utente ed i familiari vengono informati relativamente alle disposizioni contenute nella D.Lgs. 196/03 e agli adempimenti che l’Ente ha assunto al fine di tutelare e garantire riservatezza dei dati personali per i quali viene autorizzato al trattamento.

Privacy e tranquillità degli ospiti

Per non arrecare disturbo agli altri ospiti della struttura, preghiamo residenti di evitare il più possibile rumori e di moderare il volume della radio e della televisione. Per favorire il riposo non sono previsti rumori ai nuclei dalle ore 13.00 alle ore 15.00 e dalle ore 20.00 alle ore 6.00. Inoltre, per il rispetto della privacy e del riposo degli ospiti, si pregano i familiari di evitare di essere presenti nelle stanze favorendo l’uso degli appositi salottini.

Il fumo

Per disposizioni di legge e soprattutto per rispetto della salute propria e delle altre persone, è assolutamente vietato fumare nelle stanze, nei corridoi, nei soggiorni ed in genere in tutti i locali della Struttura.

Formazione del personale

Tutto il personale che lavora nel Centro Residenziale è in possesso del titolo di studio richiesto dal profilo professionale. All’interno della Struttura vengono organizzati corsi di formazione obbligatori per il personale allo scopo di migliorare le conoscenze, le abilità, gli atteggiamenti e i comportamenti nella logica di lavorare per progetti individualizzati. Annualmente viene pianificata la partecipazione delle figure professionali a corsi di formazione esterni ed a convegni sulle tematiche di interesse per ciascuna professionalità.

Attuazione del Testo Unico (D.Lgs. 81/2008) sulla Sicurezza

L’Ente ha ottemperato agli obblighi contenuti nel decreto legislativo riguardante la sicurezza dei lavoratori e dei residenti in struttura, predisponendo un idoneo piano di emergenza, diversificato a seconda delle varie zone dell’Ente. A tutti i lavoratori è stata data l’informazione generale sui rischi a cui sono sottoposti e sulle misure di prevenzione adottate, sulle procedure da seguire in emergenza, sull’uso dei dispositivi di protezione individuale.

Suggerimenti e reclami

Sarà cura dell’Ufficio Amministrativo, dopo aver avviato idonea attività istruttoria, dare una risposta alle segnalazioni tempestivamente. Le segnalazioni e i suggerimenti ci consentiranno di adeguare sempre più i servizi dell’Ente alle aspettative del cliente.

Obiettivi di miglioramento

Gli obiettivi di miglioramento in corso di sviluppo sono:

  • collaborare per una maggior apertura al territorio aumentando l’integrazione tra Centro Residenziale, Ulss, Comune promuovendo incontri per identificare obiettivi comuni;
  • legge 22/2002, adeguamento alla normativa ai fini del miglioramento della qualità del servizio offerto;
  • miglioramento delle condizioni psichiche (oltre che fisiche) dell’anziano, individuando strumenti, risorse, momenti di incontro per stimolare e sostenere il benessere psichico di quanti sono residenti presso la Struttura ed hanno esigenze particolari e delicate, incidendo in modo positivo sulle sintomatologie depressive degli stessi.